La solitudine contro la solitudine - o:-qualcuno che si deve assolutamente sapere. Signor Minimalista

Solo un isolato da altre persone

Quindi, entrambi da me stessoIn un primo momento, forse, il pensiero, la paura che essa provoca. Si potrebbe anche pensare, come ho già detto, che in negativo, sembra di essere rimasti soli. Senza comunicazione con altre persone, amici o conoscenti.

Ma qui vale la pena dare un'occhiata per la seconda volta e, prima di tutto, rendersi conto che la solitudine e la solitudine con due lati della stessa moneta non è la stessa cosa.

Da un lato, che limita, può finire per fare solo e, forse, amaro, mentre l'altro lato è la chiave per voi e vi offre la gioia della vita pubblica a portata di mano.

Cosa significa essere uno? Che cos'è la solitudine? E quali sono le principali differenze? Puoi andare tra centinaia di persone, per sentirsi soli.

Alla fine, questo è l'ideale, qualsiasi cosa succeda intorno a te.

La solitudine è un sentimento che nasce e vive. Molto negativo il sentimento che tutti sanno. La solitudine è descritto come uno stato interiore che viene escluso dalla sensi.

Si tratta di una situazione negativa, che può essere sentito in noi, e non in un prossimo vicino di casa.

Ci manca il contatto con le persone, per condividere con loro le tue esperienze, pensieri e sentimenti.

Io stesso ho notato questo senso, ad esempio, recentemente, quando ha deciso, nel corso del suo percorso al minimalismo, e ho Facebook per scopi personali e nulla più. (Naturalmente, ci sono esempi peggiori, mi piacerebbe, ma prima di tutto un esempio di minimalismo). Un giorno questo social di riferimento costanti mancava, di cui Facebook ha pensato di parlare di me con tutta onestà. Adesso sarei qui, ma non puoi fare la stessa cosa che ho su Facebook, e forse anche con te o no.

Perché non importa quanto superficiali e brevi sono state per me le relazioni e la comunicazione in internet, mi hanno fatto sentire socialmente coinvolto in qualsiasi momento, di interagire socialmente.

Se ho una rete sociale, e poi me ne vado, questo, naturalmente, non per me all'inizio, perché con questa soluzione ho un legame che alcune persone hanno rotto. Oggi è tutto diverso. La mia cura è rimasto circa un mese dietro. La mia vita va avanti. E la mia vita sociale troppo. Invece, per ogni giorno di sedersi davanti a un computer e interagire con altre persone, preferisco uscire con le persone direttamente. O, almeno, io li chiamo. Mi piace di più qualsiasi comunicazione personale. E il tempo che posso utilizzare per la sua crescita. E così come per me non c'è niente di meglio: Solo in acque calme chiaramente le cose si riflettono. Solo in una mente di una chiara riflessione di ego e di vita. -Hans Marley la solitudine per me significa intenzionale esclusione.

-Hans Marley la solitudine per me significa intenzionale esclusione.

Ho deciso spontaneamente di trascorrere del tempo solo con te stesso.

O quanto ti senti, che vuoi diventare

Perché qualcosa di positivo? Prima ero letteralmente terrorizzato. Ho bisogno di persone intorno a me, vogliono il loro usato, e, naturalmente, da qualche parte, dove la gente ama ascoltare.

Per la sua vita, per i loro obiettivi e le azioni, pensando a questo, ho apprezzato la reazione di altre persone.

Dopo che ho ottenuto il riconoscimento, la lode e la critica.

Molto tempo fa, dentro di me sono domande come:"Chi sei tu? Cosa puoi fare? Che cosa vuoi? Ecc Ma non importa dove sono cercando, se non ha trovato la risposta giusta a casa mia, nel mio ambiente, il mio rapporto.

E qui ho imparato, che ho davvero bisogno di un esterno. Ho sentito i suoi pensieri, non condanna e non di valutazione. Questo è solo mi ha fatto pensare di sopra di ogni pensiero. E ha raggiunto un certo punto, punto, quando la mia testa era vuota. Positivamente vuota. Perché quando la tua testa è tranquillo, lo sai meglio di quello che c'è dentro. Si può vedere chiaramente chi siete sotto la superficie. Sei profondamente onesto con te stesso. Da allora la solitudine è quasi diventato una sorta di rituale. Una volta a settimana ho bisogno di tempo per riflettere. Può essere sempre diverso. La cosa più importante concentrarsi su se stessi. Se anche tu hai queste domande in testa, può essere che si sente isolato o semplicemente avete una chiara testa, che si desidera per la propria vita e pensare ai loro scopi, le dia l'occasione. Non abbiate fretta, vieni a conoscere. Se vuoi, puoi prendere un bagno. Bere una tazza preferita di caffè o di tè, ascolti preferiti cd-dischi, rassicurare te stesso e la tua mente attraverso la meditazione o lo yoga. Non importa che tu preferisci una volta, spegni il suo. Goditi il momento, il silenzio, per immortalare se stessi e ascoltare. Scoprire, che ti sanno capire cosa vuoi davvero. Se possibile, mi rivolgo alla vostra vita (almeno in parte). E poi divertitevi Divertiti con te e la tua vita. E vedrai che se tu sei, tu sai chi sei e cosa vuoi, farai la mia vita sociale positiva. Così che la solitudine in attesa, come la solitudine. In definitiva, è la solitudine, ma la chiave di solitudine. Io uso il tempo con te, per trovare la migliore e portarlo alla luce. E poi divertirsi un po con tutti, per dimostrare chi sei veramente.




chat roulette più con le ragazze online video chat con le ragazze incontri video donne incontri per adulti chat roulette online con il telefono senza registrazione video sito di dating online video coppie incontri video broadcast ragazzo foto incontri iscriviti chat senza video